FMK – International Short Film Festival 2015: shorts do it better

Cartolina 15x21_25 giu

 

Un altro grande evento arriva nel capoluogo friulano. Dopo il primo appuntamento di Visioni Sonore con il grande Franco Micalizzi, al Chiostro di San Francesco a Pordenone torna il FMK, il festival internazionale di cortometraggi organizzato da Cinemazero giunto alla sua dodicesima edizione. La manifestazione, in programma dal 14 al 17 luglio, sta crescendo a dismisura, e i fatti lo dimostrano: oltre 600 corti sono stati mandati (dal Medio Oriente al Sud America),  dai quali sono stati scelti i 39 che lotteranno fino all’ultimo per aggiudicarsi i premi in palio.

death sails

I film selezionati concorreranno in diverse categorie, da quello dedicato all’animazione, che negli ultimi tre anni ha assegnato il premio più prestigioso, il Premio Qualità FriulAdria, alle altre che comprendono i cortissimi, corti, e quella dedicato all’horror. Confermata invece la Menzione Speciale per il miglior corto a tematica ambientale, il Premio speciale ambiente – selezionato dai giurati Paolo Fedrigo (ARPA), Luca Vivian (blogger, storyteller e counselor, specializzato in turismo e tematiche ambientali) e Flavia Rossetti (architetto, esploratrice urbana) – che si è concretizzato anche con la realizzazione del workshop AmbienteCinema in cui i ragazzi iscritti realizzeranno uno spot sul tema della mobilità che verrà proiettato nei giorni del festival. Il Tema fondante delle giornate della manifestazione è il rapporto tra creatività, video e web, che grazie a internet garantisce nuove libertà e la necessità di ripensare i modi, i luoghi e le figure tradizionali legate all’universo del cinema, abbattendo i costi e i vincoli di distribuzione.

el xow

La giuria è invece composta dai videomakers-pirati del collettivo Zero autori degli irresistibili e viralissimi video #coglioneno; Alessandro Zoppo di Good Short Films, la prima piattaforma web italiana dedicata interamente ai cortometraggi, e Andrea Chimento, critico cinematografico del sole24ore, Cineforum e La rivista del cinematografo. Per la sezione Horror il compito di decidere il film migliore della categoria spetta invece ad Andrea Moschioni, critico cinematografico, Josè Dammert, protagonista della serie pluripremiata Under The Series e Giancarlo Soldi fresco autore del documentario su Tiziano Sclavi Nessuno siamo perfetti. Giuria freschissima è quella costituita da quest’anno dai ragazzi del Cinemazero YoungClub che stabiliranno qual è per loro il miglior corto di questa edizione, confrontandosi con professionisti del settore e portando una visione Under 25 nella valutazione dei corti in concorso.

supervillainmend and make do

Infine, oltre alle tradizionali occasioni per divertirsi e sperimentare con dj-set, esperienze pratiche di serigrafia e di make-up cinematografico, si è introdotto un evento che racchiude anche l’universo infantile: il FMKIDS, un nuovo spazio dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni, che permette ai genitori di assistere alle proiezioni ed ai bambini di divertirsi insieme ai loro coetanei, esplorando e conoscendo la magia del cinema.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito di FMK!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...