Newsfilm: dalla storia di Dalton Trumbo al Fiore del deserto

 

still-01

È di certo uno dei film più attesi della settimana per chi ama la settima arte. La storia di Dalton Trumbo, autore di  E Johnny prese il fucile e sceneggiatore di Vacanze Romane e Spartacus, processato e imprigionato solo perché “sospettato di Comunismo”, sembrava essere scritta per il cinema. E così è stato.

Bryan Cranston è l’attore che interpreta il famoso scrittore, che ha lottato contro un’ingiustizia che ha riguardato moltissimi altri autori vittime del maccartismo degli anni ’50, da Charlie Chaplin, che gli fu negato il visto per tornare  negli Stati Uniti, ad Arthur Miller e Gary Cooper, fino al processo ai coniugi J. ed E. Rosenberg, poi conclusosi con una condanna a morte nel 1951. Fortunatamente l’egemonia di McCarthy finì nel 1954, e  Trumbo ritornò a scrivere e a ottenere così il successo meritato. Nel cast Hellen Mirren, Elle Fanning, John Goodman e Diane Lane. L’uscita di L’ultima parola: la vera storia di Dalton Trumbo, distribuito da Eagle Pictures, è prevista per giovedì 11 febbraio.

Il trailer del film

La clip, “Who is Dalton Trumbo?”

 


The_end_of_the_tour

The end of the tour racconta le cinque giornate di intervista tra il giornalista di Rolling Stone David Lipsky (Jesse Eisenberg) e “la rockstar della letterature americana” David Foster Wallace (Jason Segel), realizzata durante il tour promozionale del rivoluzionario romanzo di Wallace “Infinite Jest”. In questi cinque giorni nasce e si sviluppa una profonda e intensa amicizia tra i due protagonisti. I due scrittori si scoprono, condividono momenti divertenti e reciproche fragilità nascoste, ma non si saprà mai quanto realmente sinceri siano stati l’uno con l’altro. Il film, basato sul libro di Lipsky “Come diventare se stessi” e distribuito da Adler Entertainment, uscirà l’11 febbraio nelle sale.

Il trailer


ilfioredeldeserto

Fiore del Deserto” diretto dalla regista anglotedesca Sherry Hormann e distribuito in Italia da Ahora! Film, con la collaborazione di K2 film, acclamato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, uscirà al cinema a partire dal 14 Aprile. Il film è un eclettico connubio tra dramma e commedia e porta sul grande schermo la storia vera di Waris Dirie, splendida e ricercatissima modella, ma con drammatici segreti da portare sulle sue spalle. Nel cast la celebre modella Lidya Kebede, Sally Hawkins, Juliet Stevenson, Craig Parkinson, Meera Syal, Anthony Mackie e Timothy Spall, (migliore attore al Festival di Cannes nel 2014 per “Turner”).

Il film, girato tra il Gibuti (molto simile a Mogadiscio prima della guerra), Londra, New York, con varie ricostruzioni di set a Colonia, tocca quattro paesi e 3 continenti le cui culture si amalgamano e si incarnano nel personaggio di Waris. Il film racconta la consapevolezza di essere donna in Africa, la fuga da un matrimonio imposto, la vita di domestica analfabeta a Londra, il debutto nella moda e nel cinema sino ad arrivare alla rivelazione del segreto che ha segnato la sua vita e per il quale lotta tuttora come ambasciatrice Onu contro le mutilazioni femminili.

Il trailer

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...