Golden Globes 2017: le nomination

golden-globes-statue

Ecco le nomination per i Golden Globes 2017, che si terranno l’8 gennaio prossimo. La presentazione della cerimonia sarà affidata a Jimmy Fallon, storico comico della televisione americana. Con queste prime sentenze si notano due aspetti interessanti: il trionfo di La La Land di Damien Chazelle e la scomparsa di Sully di Clint Eastwood. Lion, Hacksaw Ridge, Hell or High Water, Manchester By the Sea e Moonlight sono i film in lizza per la categoria miglior film drammatico, mentre, assieme al film d’apertura di Venezia c’è 20th Century Women, Deadpool (sì, è proprio vero, Deadpool), Florence Foster JenkinsSing Street. Per quanto riguarda la regia, Chazelle se la vedrà con Mel “Braveheart” Gibson,  l’animale notturno Tom Ford, Barry Jenkins (Moonlight) e Kenneth Lonergan (Manchester By The Sea).

Qui sotto tutte le candidature. Per commentare con noi scrivete qui sotto!

Film:

-Miglior film – drama

Hacksaw Ridge
Hell or High Water
Lion
Manchester By the Sea
Moonlight

-Miglior film – commedia

20th Century Women
Deadpool
Florence Foster Jenkins
Sing Street
La La Land

-Miglior regista

Damien Chazelle, La La Land
Mel Gibson, Hacksaw Ridge
Tom Ford, Nocturnal Animals
Barry Jenkins, Moonlight
Kenneth Lonergan, Manchester By The Sea

-Miglior attore in un film drammatico

Casey Affleck, Manchester By The Sea
Joel Edgerton, Loving
Andrew Garfield, Hacksaw Ridge
Viggo Moretensen, Captain Fantastic
Denzel Washington, Fences

-Miglior attore in un film commedia-musicale

Colin Farrell, The Lobster
Ryan Gosling, La La Land
Hugh Grant, Florence Foster Jenkins
Jonah Hill, War Dogs
Ryan Reynolds, Deadpool

-Miglior attrice in un film commedia-musicale

Annette Bening, 20th Century Women
Lily Collins, Rules Don’t Apply
Haley Steinfeld, Edge of Seventeen
Emma Stone, La La Land
Meryl Streep, Florence Foster Jenkins

-Miglior attrice in un film drammatico

Amy Adams, Arrival
Jessica Chastain, Miss Slone
Isabelle Huppert, Elle
Ruth Negga, Loving
Natalie Portman, Jackie

-Miglior attore non protagonista

Mahershala Ali, Moonlight
Jeff Bridges, Hell Or High Water
Simon Helberg, Florence Foster Jenkins
Dev Patel, Lion
Aaron Taylor-Johnson, Nocturnal Animals

-Miglior attrice non protagonista

Viola Davis, Fences
Naomi Harris, Moonlight
Nicole Kidman, Lion
Octavia Spencer, Hidden Figures
Michelle Williams, Manchester By The Sea

-Miglior film d’animazione

Kubo and the Two Strings
Oceania
My Life as a Zucchini
Sing
Zootopia

-Miglior sceneggiatura

Damien Chazelle, La La Land
Tom Ford, Nocturnal Animals
Barry Jenkins, Moonlight
Kenneth Lonergan, Manchester By The Sea
Taylor Sheridan, Hell or High Water

-Miglior canzone

“Can’t Stop the Feeling” – Trolls
“City Of Stars” – La La Land
“Faith” – Sing
“Gold” – Gold
“How Far I’ll Go” – Moana

-Miglior colonna sonora

Moonlight
La La Land
Arrival
Lion
Hidden Figures

-Miglior film straniero

Elle
Neruda
The Salesman
Tony Erdmann
Devines


Serie tv:

-Miglior serie TV drammatica

The Crown
Game of Thrones
Stranger Things
This Is Us
Westworld

-Miglior commedia o serie musicale

Atlanta
Black-ish
Mozart in the Jungle
Transparent
Veep

-Miglior film TV o miniserie

American Crime
The Dresser
The Night Manager
The Night Of
People v. O.J. Simpson

-Miglior attore in una serie TV drammatica

Rami Malek, Mr. Robot
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Schreiber, Ray Donovan
Billy Bob Thornton, Goliath

-Miglior attore in una serie TV commedia o musicale

Anthony Anderson, Blackish
Gael Garcia Bernal, Mozart in the Jungle
Donald Glover, Atlanta
Nick Nolte, Graves
Jeffrey Tambor, Transparent

-Miglior attore in una miniserie

Riz Ahmed, The Night Of
Bryan Cranston, All the Way
Tom Hiddleston, The Night Manager
Courtney B. Vance, The People v. O.J.: American Crime Story
John Turturro, The Night Of

-Miglior attore non protagonista in una serie, film TV o miniserie

Sterling K. Brown, People v O.J. Simpson
Hugh Laurie, The Night Manager
John Lithgow, The Crown
Christian Slater, Mr. Robot
John Travolta, People v. O.J. Simpson

-Miglior attrice in una serie TV drammatica

Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Keri Russell, The Americans
Wynona Ryder, Stranger Things
Evan Rachel Wood, Westworld

-Miglior attrice non protagonista in una serie, film TV o miniserie

Olivia Coleman, The Night Manager
Lena Headey, Game of Thrones
Chrissy Metz, This Is Us
Mandy Moore, This Is Us
Thandie Newton, Westworld

-Miglior attrice in un film tv o miniserie

Felicity Huffman, American Crime
Riley Keough, The Girlfriend Experience
Sarah Paulson, People v. O.J. Simpson
Charlotte Rampling, London Spy
Kerry Washington, Confirmation

-Miglior attrice in una serie tv, commedia o musicale

Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend
Julia Louis-Dreyfus, Veep
Sarah Jessica Parker, Divorce
Issa Ree, Insecure
Gina Rodriguez, Jane the Virgin
Tracee Ellis Ross, black-ish

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. wwayne ha detto:

    Mi stupiscono moltissimo 3 titoli candidati addirittura come miglior film: Hell or High Water, Deadpool e Sing Street. Il primo perché la distribuzione italiana ci ha creduto così poco da farlo uscire direttamente sulla pay tv (Netflix); gli altri due perché sono molto lontani dal tipo di film normalmente amati dalla critica.
    Mi fa molto piacere che, dopo la bastonata del pubblico, il nuovo film di Warren Beatty riceva almeno una carezza da parte della critica: il trailer de L’eccezione alla regola mi ha stregato, e adesso aspetto a gloria la sua uscita italiana (purtroppo ancora molto distante).
    Nella categoria serie tv drammatica faccio un tifo sfegatato per Westworld, ma Stranger Things è diventato un instant cult, e quindi credo che vincerà lui.
    Colgo l’occasione per dirti che ho pubblicato un nuovo post: https://wwayne.wordpress.com/2016/12/11/una-ragazza-adorabile/.

    Liked by 1 persona

    1. Riccardo Lo Re ha detto:

      Sono d’accordo con te. È incredibile che Hell or High Water non sia stato distribuito (meglio per chi ha Netflix, naturalmente 😉 ). Sing Street me lo sono perso e mi sto ancora mangiando le mani. Deadpool ancora non ci credo. Non che non mi sia piaciuto, sia chiaro. Ma non lo ritengo adatto a un premio. Mi stupisce la mancanza di Arrival come miglior regia. Assurdo che Villeneuve non sia presente in lista.

      Mi piace

      1. wwayne ha detto:

        Io non posso giudicarlo: tra i suoi film ho provato a vedere solo Sicario, e ho dovuto mollarlo dopo mezz’ora, quasi ucciso dalla noia. Un altro blogger che lo stima (il grande https://lapinsu.wordpress.com/) mi ha detto che avrei dovuto avere più pazienza, perché tutti i film di Villeneuve partono lenti, ma poi prendono quota. Chissà, magari in futuro darò una seconda chance a Sicario… grazie per la risposta! 🙂

        Liked by 1 persona

      2. Riccardo Lo Re ha detto:

        Si è vero. Ma la cura, la qualità delle inquadrature sono folgoranti. E in Arrival tutto questo emerge con tutta la sua forza. Poi è logico che può piacere o non piacere. Il film di Warren Betty lo aspetto, come aspetto Lion e Manchester By The Sea. Delle serie ritengo Westworld e Stranger Things fenomenali

        Mi piace

      3. wwayne ha detto:

        Perché non hai visto Shades of Blue: in questo momento è l’unico telefilm che tiene testa a Westworld come livello di qualità. Che peccato che siano entrambi a una puntata dalla fine… a presto! 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...