Recensione: Star Trek Beyond

star trek - beyondGenere: Fantascienza

Regia: Justin Lin

Cast: Idris Elba, Sofia Boutella, Zoe Saldana, Simon Pegg, Chris Pine, Zachary Quinto, Karl Urban, Anton Yelchin

Durata: 122 min

Distribuzione: Universal Pictures

 

 

 

L’Enterprise capitanata da James Kirk sta raggiungendo la stazione spaziale Yorkshire, un’immensa città a trecentosessanta gradi capace di contenere milioni di persone al suo interno. Neanche il tempo di sostare che arriva una richiesta di aiuto per una navicella finita in avaria in una nebulosa. L’equipaggio decide di aiutare il capitano in questa difficile impresa, ignari purtroppo di quello che accadrà di lì a poco. Anziché trovare i relitti dell’astronave, l’Enterprise si trova attaccata da uno sciame di piccole flotte sotto la guida di Krall, un’alieno spietato che decide di prendere sotto ostaggio tutti gli equipaggi pur ottenere ciò che vuole: una chiave in grado di azionare un’arma che potrebbe spazzare via l’intera Federazione.

star-trek-beyond

J.J. Abrams, occupato a gestire la saga “nemica” Star Wars, lascia il timone della flotta di Star Trek a Justin Lin, regista degli ultimi film dedicati a Fast and Furious e che vedremo nelle sale prossimamente con Space Jam 2. Star Trek Beyond è il terzo capitolo dedicato alla rinascita del filone dedicato alla flotta dell’Enterprise, e i dubbi sul cambio del comando della regia erano molto, molto forti sin dal trailer. Dopo la visione in sala, quei dubbi si sono trasformati in un dato di fatto. L’autore di Super 8 è riuscito a dare vigoria alla saga unendo la tradizione dei vecchi capitoli con l’originalità della storia e l’innovazione delle nuove tecnologie, con un risultato davvero impressionante. Ciò non è accaduto con quest’ultimo, il quale ha il solo merito di intrattenere e dare spettacolo con scene d’azione mozzafiato e panoramiche suggestive dell’universo intorno al quale si svolge la storia. Justin Lin non nasconde le sue capacità tecniche. Anzi, in questo film l’aspetto estetico-formale rappresenta uno dei punti valorizzanti. Le inquadrature, così come i movimenti di camera di passaggio dai campi lunghi verso quelli medi nella stazione di Yorkshire sono molto convincenti e affascinanti. Emozionante è stato l’omaggio a Leonard Nimoy, il  vulcaniano Spok della serie anni ’60 che ha lasciato letteralmente il segno nell’immaginario televisivo e cinematografico fantascientifico. Tuttavia è il resto della pellicola che lascia molto perplessi. Dalle scelte della storia, piatta e con vuoti significativi, alla caratterizzazione dei personaggi, molto sottotono se non in alcune parti sarcastiche riuscite. Dunque se Abrams è stato capace di portare i tre aspetti (tradizione, originalità, innovazione) ai massimi livelli, per quanto riguarda Lin si può notare una perdita notevole dei primi due, portando invece a ottimi risultati la parte realizzativa. Non si può rimanere inermi davanti allo spettacolo pirotecnico dello sciame che attacca la navicella del capitano James Kirk, così come non si può rimanere inermi da alcune fasi soporifere che rischiavano di appiattire il flusso narrativo del film. Neppure Idris Elba, un attore con la “a” maiuscola, poteva salvare il suo personaggio, un villain senza una sua storia e una psicologia definita. Star Trek Beyond  resta un ottimo spettacolo di intrattenimento per chi vuole passare una serata lontano dalla Terra per due ore. Il resto, da dimenticare.

Voto: 2,5 su 5

Il trailer

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. BdB ha detto:

    bella recensione. Sono d’accordo su tutto, un film sottotono.

    Liked by 1 persona

    1. Riccardo Lo Re ha detto:

      Grazie mille! Continua a seguirci! 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...