Vittorio Veneto Film Festival 2014: gli ospiti e i film in concorso

10004047_769578553066628_831869520_n

Ieri mattina, a Roma, è stata presentata ufficialmente alla stampa la V edizione del Vittorio Veneto Film Festival, che si terrà nell’omonima città dall’8 al 13 aprile. Nel corso delle settimane sono state svelate alcune importanti notizie riguardanti il festival, dal tema centrale della manifestazione (“l’impossibile”) alla giuria di qualità presieduta da Carlo Brancaleoni, dirigente di Rai Cinema. Un’altra considerazione va all’omaggio da parte dell’associazione 400 colpi a Mastroianni e a Magnani, due attori che con le loro interpretazioni hanno segnato la cinematografia italiana nel mondo. Per altre informazioni sugli eventi già presentati, vi invitiamo a entrare sulla pagina dedicata al festival (clicca qui).
Ieri era tuttavia una giornata importante perché ufficialmente si presentavano i 12 film in concorso, e gli ospiti che interverranno durante l’evento.
Nel primo caso, i film che verranno divisi in categorie non solo per classificare i giurati dal punto di vista dell’età, ma per proporre un’adeguata focalizzazione su tipologie di temi che siano consoni ai giurati che dovranno valutare i lungometraggi.
I film presentati durante le tre mattine del vvfilmf 5. alla FASCIA DEI + PICCOLI e alla FASCIA S. AUGUSTA saranno:

– “Let panda fly” di Zhao Bandi (Cina)
– “Kid Detectives & The Secret of the White Lady” di Rene Vilbre (Estonia)
– “The incredible machine” di Rolf Van Eijk (Olanda)

I film presentati durante le tre mattine del vvfilmf 5. alla FASCIA MONTE BALDO saranno:

– “Purok 7” di Carlo Obispo (Filippine)
– “Los chicos del puerto” di Alberto Morais (Spagna)
– “Shana” di Nino Jacusso (Svizzera)

I film presentati durante le tre mattine del vvfilmf 5. alla FASCIA PIZZOC saranno:

– “My dad’s a detective – The battle” di Will Wissink (Olanda)
– “Koan of spring” di Lou Ma Ho (Corea, Francia e Vietnam)
– “Blackout” di Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpellon (Italia)

I film presentati durante le tre mattine del vvfilmf 5. alla FASCIA VISENTIN saranno:

– “Fur Elise” di Wolfgang Dinslage (Germania)
– “El amor no es lo que” era di Gabriel Ochoa (Spagna)
– “La vie nous appartient” di Alex K. Lee (Austria)

Per quanto riguarda gli ospiti, nella giornata dell’8 aprile, durante la proiezione del film Oci Ciornie dove Mastroianni vinse la Palma D’Oro come migliore attore, saranno presenti la produttrice Silvia d’Amico Bendicò e la figlia dell’attore Barbara Mastroianni. Un modo per conoscere a fondo l’attore sia dal punto di vista cinematografico, sia attraverso i ricordi familiari sconosciuti al pubblico italiano.
Il giorno 9 aprile saranno presenti i registi Gioia Magrini e Roberto Meddi per la proiezione del documentario “Ritratto di uno sconosciuto-Marcellus Dominicus Vincentius”.
Nel pomeriggio del giorno 10 aprile saranno presenti: il compositore Marco Testoni che incontrerà i ragazzi per parlare della relazione tra musica e film e il fotografo e grafico Andrea Bigiarini per un’eroico momento sul tema dell’Iphonegrafia. Nella serata verrà proiettato, presso il Teatro da Ponte di Vittorio Veneto, il film Cha Cha Cha con l’intervento di Marco Risi, regista di importanti lungometraggi come Fortapasc.
Nel pomeriggio del giorno di venerdì 11 aprile Gianni Galli, dell’Ufficio Stampa “The Rumors”, spiegherà l’importanza della promozione dei film e dell’immagine degli attori e l’attrice Eleonora Sergio, recentemente comparsa nel film Sotto una buona stella di Carlo Verdone. In serata interverrà, in relazione al film Via Castellana Bandiera, l’attrice Elena Cotta, vincitrice recentemente della Coppa Volpi alla 70° Mostra del cinema di Venezia.
Il sabato mattina divertiranno i 1500 giovani giurati Cristiana Merli, Savino Zaba, Omar Fantini e Maria Pia Timo per l’evento di Rai Radio2-Ottovolante.
Nella serata saranno presenti tutti i premiati del vvfilmf 5: Carolina Crescentini, attrice del recente film di Ferzan Özpetec Allacciate le cinture, Daniele Liotti, attore di Tutta colpa di Freud di Paolo Genovese, Luca Ward, doppiatore di celebri attori americani quali Russell Crowe, Pierce Brosnan, Keanu Reeves, Samuel L. Jackson, Robert Downey Jr. (forse è meglio fermarsi!),  Elena Cotta e il Premio alla Carriera.
E’ un opportunità grandissima per i ragazzi, veri protagonisti del festival, per scoprire non solo i segreti del cinema grazie agli incontri con gli autori, ma per entrare nel dettaglio sui processi di produzione di un opera cinematografica, il rapporto tra cinema e musica, le varie inquadrature e lo stile che ogni regista possiede nel corso della carriera.
Qui si parla di cinema non poteva lasciarsi scappare questo evento, e seguirà tutta la durata della manifestazione raccontando le emozioni e le impressioni del pubblico.

Per saperne di più sugli eventi e i premi, clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...